Giornata Europea della Giustizia Civile – 25 ottobre 2018

Spread the love

L’avvocato, nel XXI° secolo, a fronte di sempre nuove sfide: da un lato la concorrenza con altri professionisti nell’ambito del sistema europeo di libera circolazione delle professioni e nel contesto di una normativache equipara il legale ad un imprenditore che fornisce servizi, con tutte le difficoltà del caso ad adattare una simile visione al ministero del difensore come classicamente inteso; dall’altro lato il mutamento dall’interno dell’avvocatura, sempre più al femminile e bisognosa di confrontarsi con tematiche nuove come la parità di genere; senza contare, poi, le spinte innovatrici che provengono dal legislatore e che impongono all’avvocato di reinventarsi, per rimanere competitivo e svolgere al meglio il proprio compito, nell’ambito della progressiva degiurisdizionalizzazione del modello di risoluzione delle controversie e della crescente modernizzazione imposta dall’avvento delle nuove tecnologie applicate al processo civile. Una ricerca, questa, che vuole dunque analizzare come muti la figura dell’avvocato oggi, in un simile scenario, cercando di offrire non solo spunti di riflessione sulla situazione attuale, ma anche una serie di azioni positive per il futuro, che viene presentata in occasione della Giornata Europea della Giustizia Civile in un convegno di una giornata, di cui potete scaricare il programma.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.